Trasparenza rifiuti

In osservanza di quanto previsto dalla deliberazione dell'Autorità regolazione reti e ambiente (ARERA) n. 444/2019/R/Rif del 30/10/2019 "Testo integrato in tema di trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati" in questa sezione vengono pubblicati i contenuti minimi obbligatori, al fine di diffondere la conoscenza e la trasparenza dello svolgimento del servizio a beneficio dell'utenza.

AVVISI E COMUNICAZIONI

Nessun avviso da segnalare

3.1.a GESTORI DEL SERVIZIO

LAVAGGIO STRADE

Cosmari srl

RACCOLTA E TRASPORTO RIFIUTI

Cosmari srl

TARIFFE E RAPPORTI CON GLI UTENTI

3.1.b RECAPITI

LAVAGGIO STRADE

Cosmari srl
Località Piane del Chienti - 62029 Tolentino (MC)
800 640 323
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00 - Sabato dalle ore 08.00 alle ore 13.00
+39 0733 203 504
https://www.cosmarimc.it/
info@cosmarimc.it
pec@cosmari-mc.it

RACCOLTA E TRASPORTO RIFIUTI

Cosmari srl
Località Piane del Chienti - 62029 Tolentino (MC)
800 640 323
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00 - Sabato dalle ore 08.00 alle ore 13.00
+39 0733 203 504
https://www.cosmarimc.it/
info@cosmarimc.it
pec@cosmari-mc.it

TARIFFE E RAPPORTI CON GLI UTENTI

3.1.c MODULISTICA RECLAMI

3.1.d CALENDARIO E ORARI RACCOLTA

3.1.e CAMPAGNE STRAORDINARIE

3.1.f ISTRUZIONI PER UN CORRETTO CONFERIMENTO

3.1.g CARTA DELLA QUALITÀ DEL SERVIZIO

Carta della qualità del servizio in fase di redazione

3.1.h PERCENTUALE DI DIFFERENZIATA

Percentuale di raccolta differenziata
77.35%
2018
79.67%
2017
76.62%
2016
Rifiuti urbani e rifiuti differenziati prodotti
dyerware.com


dyerware.com


dyerware.com


Rifiuti urbani e rifiuti differenziati prodotti per cittadino
dyerware.com


dyerware.com


dyerware.com


3.1.i CALENDARIO E ORARI PULIZIA STRADE

3.1.j REGOLE PER IL CALCOLO DELLA TARIFFA

Principi generali:

ai sensi della L.147/2013, la Tassa Rifiuti deve coprire i costi del servizio.

 

Le relative tariffe sono strutturate in quota fissa (a copertura dei costi fissi del servizio) e in quota variabile (a copertura dei costi variabili dello stesso).

 

Per le utenze domestiche:

–  la quota fissa è rapportata ai mq dei locali a disposizione, comprensivi sia dei locali abitativi che degli accessori quali ad es. cantine, garage, soffitte ecc.;

– la quota variabile è rapportata al numero degli occupanti risultanti in anagrafe o altrimenti documentati.

 

Nel caso di locali a disposizione (in assenza di soggetti residenti o documentati) si applica la tariffa prevista per 1 residente (tariffa minima), con riduzione del 10%.

 

Per le utenze non domestiche:

– sia quota fissa che quota variabile sono rapportate ai mq dei locali a disposizione. Non vengono conteggiate le superfici sulle quali si formano in modo esclusivo rifiuti speciali non assimilati agli urbani.

 

Sull’importo risultante si applica la maggiorazione del 5%, dovuta alla Provincia quale “tributo per l’esercizio delle funzioni ambientali” (T.E.F.A.).

 

E’ OBBLIGATORIA LA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI INIZIO E FINE OCCUPAZIONE DEI LOCALI.

I modelli da utilizzare per la dichiarazione sono riportati in allegato.

 

Si forniscono di seguito due esempi di calcolo del tributo dovuto, utilizzando le tariffe TARI deliberate per l’anno 2020.

 

USO DOMESTICO 2 OCCUPANTI

 

Per un’utenza domestica di 100 mq il totale dovuto, considerando l’addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 181,00 calcolato applicando:

 

Tariffa fissa: € 0,46000

Tariffa variabile: € 126,42

Quota fissa: 0,46 * 100 * (365/365) = € 46,00

Quota variabile: 126,42 * (365/365) = € 126,42

Totale imposta: € 46,00 + € 126,42 = € 172,42

Totale: € 172,42 + 5,00% = € 181,04

 

NEGOZI ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, LIBRERIA, FERRAMENTA

 

Per un’utenza non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l’addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 248,00, calcolato applicando:

 

Tariffa fissa: € 0,77

Tariffa variabile: € 1,59

Quota fissa: 0,77 * 100 * (365/365) = € 77,00

Quota variabile: 1,59 * 100 * (365/365) = € 159,00

Totale imposta: € 77,00+ € 159,00 = € 236,00

Totale: € 236,00 + 5,00% = € 247,80

Regole per il calcolo delle tariffe
DICHIARAZIONE RIFIUTI [PDF - 102 KB - Ultima modifica: 29/12/2020]

3.1.k EVENTUALI RIDUZIONI

Per le utenze domestiche sono previste le seguenti riduzioni:

utenze domestiche che siano dotate di una compostiera per lo smaltimento della frazione organica dei rifiuti urbani, previa apposita dichiarazione su modulistica: riduzione del 10%;

abitazioni a disposizione, (non occupate, dotate di mobilio ed utenze): riduzione del 10%.

 

Il modello da utilizzare per la richiesta della riduzione è in allegato.

 

Alle utenze non domestiche si applicano, previa dichiarazione, le esclusioni e le riduzioni tariffarie stabilite dal Regolamento Comunale TARI in caso di produzione di rifiuti speciali smaltiti a spese dei produttori o in caso di produzione di rifiuti assimilati avviati al riciclo.

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il Regolamento o contattare l’Ufficio Tributi.

 

ANNO 2020 – RIDUZIONE PER UTENZE NON DOMESTICHE OBBLIGATE ALLA CHIUSURA CAUSA COVID-19

Il Comune di Appignano con Delibera di Giunta n. 107 del 27.06.2020 ha deliberato di applicare le riduzioni TARI alle utenze non domestiche in proporzione ai giorni di chiusura causa COVID-19, individuati attraverso la verifica dei codici ATECO, come da Delibera ARERA 158/2020.

3.1.l ATTI APPROVAZIONE TARIFFA

3.1.m REGOLAMENTO TARI

3.1.n MODALITÀ DI PAGAMENTO AMMESSE

ll pagamento avviene tramite MODELLO F24 SEMPLIFICATO, inviato dal Comune in tempi utili per le scadenze del versamento.

 

Il pagamento tramite modello F24 è gratuito e non comporta commissioni a carico del contribuente e può essere effettuato presso gli sportelli bancari, uffici postali e tabaccherie aderenti oppure utilizzando i servizi telematici messi a disposizione dal proprio istituto di credito (home banking).

3.1.o SCADENZE PER IL PAGAMENTO

Scadenze per il pagamento della TARI riferite all’anno 2020

 

La Giunta Comunale con Delibera numero 70 del 08.05.2020 ha deliberato le scadenze della TARI anno 2020: acconto nella misura del 60% delle tariffe vigenti nell’anno 2019, suddiviso in due rate scadenti il 30.07.2020 e il 30.09.2020 e saldo calcolato sulla base delle tariffe determinate per l’anno 2020, scomputando quanto dovuto in acconto, con scadenza 10.10.2020.

 

Le tariffe delle Tassa Rifiuti per l’anno 2020 sono state approvate dal Consiglio Comunale con Delibera n.38 del 30.09.2020.

 

Il Comune di Appignano provvede ad inviare all’indirizzo dei contribuenti gli avvisi di pagamento contenenti i modelli di pagamento precompilati.

3.1.p INFORMAZIONI PER OMESSO PAGAMENTO

In caso di mancato o parziale versamento dell’importo richiesto alle prescritte scadenze, l’Ufficio Tributi, prima di procedere alla notifica dell’avviso di accertamento, con irrogazioni delle sanzioni e l’applicazioni degli interessi, provvede ad inviare ai contribuenti interessati un sollecito di pagamento contenente le somme da versare in un’unica soluzione entro il termine ivi indicato.

 

3.1.q SEGNALAZIONI ERRORI IMPORTI

Per eventuali errori nella determinazione degli importi, informazioni di carattere generale sulla tariffa e sui pagamenti è possibile contattare l’ufficio tributi:

 

telefono: 0733 57521 int.5

e-mail: tributi@comune.appignano.mc.it

pec: comune.appignano@emarche.it

 

3.1.r DOCUMENTI DI RISCOSSIONE ONLINE

3.1.s COMUNICAZIONI ARERA

Contenuto inserito il 02/07/2020 aggiornato al 30/12/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità