Riunione ad Ancona per la struttura Inrca di Appignano

Subito la gara per scegliere l’Istituto bancario con cui l’Inrca attiverà il mutuo decennale di tre milioni di euro, autorizzato dalla Regione Marche, per dare avvio alla ricostruzione della struttura per anziani di Appignano.
È quanto emerso, ieri ad Ancona, nell’incontro tra Osvaldo Messi, sindaco di Appignano, e Giancarlo Gagliardini, presidente della Fondazione Falconi, con Giuseppe Zuccatelli, direttore generale dell’Inrca, ad appena tre giorni dalla delibera regionale per l’ok al finanziamento.
La riunione, a cui erano presenti anche Luigi Leonarduzzi, direttore amministrativo dell’Inrca, Irene Leonelli, dell’ufficio legale, e Filippo Masera, delegato a seguire la questione, è servita a tracciare un piano di attività e a fissare le prime scadenze.
“Nell’occasione – riferisce Messi – abbiamo costituito un tavolo tra tutte le parti coinvolte che si riunirà il prossimo 17 ottobre ad Appignano per definire la tempistica degli interventi ed affrontare gli aspetti tecnici relativi al progetto e e ai posti letto”.

Nella foto: un momento dell’incontro nella sede dell’Inrca di Ancona

riunioneinrca41012

Contenuto inserito il 05/10/2012
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità