Appignano, presentati i corsi Uteam 2012/2013

In duecento, nella sala Eventi del Comune, all’incontro promosso dall’Amministrazione comunale per illustrare ai cittadini i corsi organizzati dall’Università della Terza Età dell’Alto Maceratese per l’anno accademico 2012/2013.
Un’offerta che, come ha sottolinaeto l’assessore Maria Elisabetta Corradini, intervenuta alla riunione insieme a Osvaldo Messi, sindaco di Appignano, e a Carlo Carnevali, sindaco di Montefano, dove l’Uteam fa il suo esordio in collaborazione con Appignano, si arricchisce di anno in anno “nella convinzione che la qualità dei rapporti sociali e un costante aggiornamento culturale rivestano grande importanza nella vita di una comunità”.
Storia dell’arte, informatica, inglese, spagnolo, lingua italiana per stranieri, educazione sanitaria e primo soccorso su neonati e bambini, cucina moderna e tradizionale, pasticceria, teatro, fotografia, yoga, balli di gruppo, sommelier, cosmesi e maquillage, estetica viso e corpo, burraco, maglieria, uncinetto e ricamo: è già possibile iscriversi in Comune con un contributo di 70 euro che dà la possibilità di frequentare tutti i corsi in programma sia ad Appignano sia nelle sedi dell’Uteam di San Severino, Camerino, Castelraimondo, Cingoli e Sarnano.
Il corso di lingua italiana per stranieri è invece gratuito, così come quello di primo soccorso su neonati e bambini per i genitori con figli fino a tre anni residenti ad Appignano.
Le lezioni, la cui attivazione è subordinata per ogni corso alla formazione di un gruppo di almeno 10 iscritti, cominciano il 15 ottobre per concludersi a fine aprile.

Nella foto: un momento della partecipata assemblea
uteamriunione1_41012

Contenuto inserito il 09/10/2012
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità