Avviso pubblico regionale “Incentivi per il ritorno al lavoro dopo la maternità”

La misura è, nello specifico, finalizzata a facilitare il ritorno al lavoro delle donne in seguito alla maternità, anche in riferimento ai nuclei monoparentali composti dalla sola madre, e a favorire la condivisione delle responsabilità di cura familiare tra i genitori, in particolare stimolando i padri a una maggiore fruizione dei congedi parentali previsti dalla Legge 53/2000 e s.m.i.


Ecco chi può effettuare la richiesta:

-Le madri, cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità, residenti nella regione Marche (è richiesta anche la residenza del figlio/a), appartenenti alle seguenti tipologie:
– lavoratrici dipendenti del settore privato, ivi comprese, ai fini del presente intervento, le socie lavoratrici di società cooperative;
-persone fisiche che rivestono il ruolo di lavoratrice autonoma o di imprenditrice, titolare o socia, in una micro-impresa organizzata in forma individuale, di società di persone (socie accomandatarie in caso di società in accomandita semplice) e di società a responsabilità
limitata semplificata ai sensi dell’art.111 “Microcredito” del Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385 “Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia”.
La madre lavoratrice autonoma o imprenditrice deve essere titolare del diritto a fruire del congedo parentale (rif. D.Lgs 151/2001 e s.m.i.), cioè iscritta a una gestione previdenziale INPS.
Salvo il caso di nucleo monoparentale, il padre, lavoratore dipendente del settore privato, deve già aver inoltrato all’INPS l’apposita domanda per la fruizione del congedo parentale o del prolungamento del congedo parentale per minori in situazione di grave disabilità.

Per la partecipazione al bando occorre essere in possesso di un’attestazione ISEE (Ordinario) del nucleo familiare contenente il nuovo nato (o il minore adottato/affidato), in corso di validità e non superiore a un valore di € 25.000,00.

Tutti i requisiti predetti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

SCARICA IL BANDO E LA DOMANDA

Bando_e_Allegati_Incentivi_Rientro_DEF

Contenuto inserito il 20/10/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità