Credito d ’imposta del 50% per le spese di Rimozione e smaltimento dell’amianto sostenute nell’ anno 2016

SOGGETTI BENEFICIARI:
Tutti i titolari di reddito d’impresa. MISURA DEL CREDITO D’IMPOSTA
L’agevolazione fiscale è del 50% delle spese sostenute nel 2016 per gli interventi di bonifica dell’amianto su beni e strutture produttive utilizzabile a compensazione in F24. Il credito di imposta sarà ripartito in tre quote annuali di pari importo. La prima sarà utilizzabile a decorrere dal 1° gennaio 2017.

SPESE AGEVOLABILI
Le spese per la rimozione e lo smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, di:
a) lastre di amianto piane o ondulate, coperture in eternit;
b) tubi, canalizzazioni e contenitori per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi, ad uso civile e industriale in amianto;
c) sistemi di coibentazione industriale in amianto.

Sono ammesse, inoltre, le spese di consulenze professionali e perizie tecniche entro il limite del 10% delle spese complessive sostenute entro un massimo di € 10.000

L’investimento minimo per accedere allo sgravio fiscale è pari a 20.000 euro quello massimo di € 400.000
SCADENZA

Presentazione delle domanda dal 16/11/2016 al 31 marzo 2017.
Europa Finanzia, è a disposizione per la valutazione preliminare dei costi e per supportare l’impresa nella fase di identificazione del progetto di bonifica e smaltimento amianto, sulla quale verterà l’agevolazione.
Inoltre predisporremo l’intera documentazione tecnico-amministrativa, volta alla fruizione del credito d’imposta.

Contatti:
Europa Finanzia Srl
Via Cluentina 26/h Macerata
Mob. 389/5787787 Mail: amministrazione@europafinanzia.com

Allegati

Sintesi Credito imposta bonifica amianto 2016 [PDF - 408 KB - Ultima modifica: 21/11/2016]

Contenuto inserito il 21/11/2016 aggiornato al 21/11/2016
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità