In primo piano

PIOGGE MAGGIO 2014 – ricognizione dei danni a BENI MOBILI

Si avvisa la popolazione che a seguito dell’Ordinanza emanata dal capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 179 del 10/07/2014, il Comune,  a seguito delle piogge verificatesi nei primi giorni di Maggio, deve effettuare anche la ricognizione dei danni a BENI MOBILI (auto, moto, elettrodomestici, arredi).

A tale scopo I PROPRIETARI DI BENI MOBILI INTERESSATI DAI DANNI, DEBBONO PRESENTARE SEGNALAZIONE SCRITTA MEDIANTE APPOSITO MODELLO (disponibile sul sito del Comune o presso l’ufficio tecnico), PRESSO IL COMUNE DI APPIGNANO ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO 06 SETTEMBRE 2014.

La ricognizione dei suddetti danni ha carattere di mero accertamento e non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti.

Pertanto nessun impegno né diretto né indiretto potrà essere posto a carico della finanza pubblica.

L’Ufficio tecnico comunale è a disposizione per fornire eventuali chiarimenti.

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDA DI CONCESSIONE CONTRIBUTO PER DANNI ALLUVIONE MARZO 2011 E NEVICATE FEBBRAIO 2012 PER EDIFICI PRIVATI

La Regione Marche, con deliberazioni di Giunta Regionale n. 810 e n. 811 del 07/07/2014 ha definito criteri, modalità e procedure per l’accesso da parte dei privati ai contributi per danni subiti agli immobili in occasione dell’ALLUVIONE verificatasi nel MARZO 2011 e per le ECCEZIONALI NEVICATE verificatesi nel FEBBRAIO 2012.

 

Possono accedere ai contributi per i danni da ALLUVIONE MARZO 2011 (D.G.R. n. 811/2014) i privati che hanno già segnalato al Comune i danni subiti dai propri immobili entro la data del 30/04/2011.

 

Possono accedere ai contributi per i danni da NEVE FEBBRAIO 2012 (D.G.R. n. 810/2014) i privati che hanno già segnalato al Comune i danni subiti dai propri immobili entro la data del 30/03/2012.

 

Le categoria degli immobili privati interessate dalla richiesta di contributo sono le seguenti:

 

  • edifici privati destinati ad attività produttive e commerciali;

 

  • edifici privati ad uso pubblico;

 

  • edifici privati residenziale;

 

I cittadini interessati, che hanno già inoltrato segnalazione al Comune nei termini sopra indicati, dovranno compilare e sottoscrivere la domanda di ammissione ai contributi di cui all’allegato C delle delibere regionali sopra indicate ed allegate al presente avviso e a farle pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Appignano, a mano o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, entro il 13 Settembre 2014. In alternativa le domande di contributo potranno essere trasmesse anche a mezzo PEC sempre entro il termine perentorio sopra indicato al seguente indirizzo: comune.appignano@emarche.it.

 

L’allegato C) per ciascun eventoi è altresì scaricabile, in formato editabile, sul sito della Regione Marche all’indirizzo http://rischiosismico.regione.marche.it

 

Si prega di trasmettere eventuale documentazione allegata alle domande di contributo, preferibilmente su supporto informatico.

Vi segnaliamo inoltre

Avviso e segnalazione

Leguminaria: il valore dei piatti poveri della cucina marchigiana

Avviso e segnalazione

I maestri vasai: eccellenza del nostro artigianato

Avviso e segnalazione

Avviso rimborsi tariffari utenze deboli Servizio idrico

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password